Fotografi

Vaccarino al Governo: “Mettere al centro le pmi”

“Chiediamo al Governo che arriverà un confronto forte con le parti sociali, soprattutto con le associazioni datoriali"

February 8, 2021

“Chiediamo al Governo che arriverà un confronto forte con le parti sociali, soprattutto con le associazioni datoriali sui temi principali che preoccupano le aziende: burocrazia, fisco, la riforma del mercato del lavoro. Complessivamente chiediamo al Governo di avere un’idea Paese dove dovrà indirizzarsi l’economia italiana nei prossimi anni, anche perché l’occasione dei fondi europei è unica e non la possiamo sprecare. Non abbiamo più alibi. Per i prossimi 5 anni ci saranno risorse in grado di fornire all’Italia un nuovo modello di sviluppo che ponga al centro le piccole e medie imprese “. Il presidente nazionale di CNA, Daniele Vaccarino, ai microfoni di Radio Uno Rai, intervistato da Giovanni Sperandeo, parla del nuovo Governo che arriverà, delle risorse del Recovery Fund, della riforma fiscale e della sospensione delle cartelle esattoriali.


Questo articolo Vaccarino: “Niente più alibi, il prossimo Governo metta al centro le pmi” è stato pubblicato su CNA.

Condividilo nei social!