Digital Innovation Hub

Start up innovative, nuovi fondi con il Dl Rilancio

Sostegno alla nascita di nuove imprese tecnologiche e incentivi per incubatori, acceleratori e innovation hub

July 20, 2020
Digital Innovation Hub CNA Contatta i nostri consulenti digitali

Incentivare la nascita di start up e nuove imprese innovative, favorendo in particolare l’incontro tra le aziende e il sistema degli incubatori, delle università e degli innovation hub. È uno degli obiettivi che il governo punta a realizzare attraverso le risorse stanziate nel Decreto Rilancio.

 

All’interno del provvedimento, un’attenzione particolare è stata riservata proprio alle giovani realtà imprenditoriali in chiave digital e tech, con l’approvazione di diverse misure specifiche per il settore.

 

Potenziamento di “Smart&Start Italia”

 

Il decreto prevede un rafforzamento della misura “Smart&Start Italia”, ovvero l'incentivo che sostiene la nascita e la crescita delle start up innovative istituito nel 2014, poi modificato nel 2019. 

 

Smart&Start Italia finanzia progetti di impresa compresi tra 100mila e 1,5 milioni di euro, ed è gestito tramite Invitalia, nella piattaforma online dedicata. Possono chiedere i finanziamenti le start up innovative costituite da non più di 60 mesi e iscritte alla sezione speciale del registro delle imprese, oppure team di persone fisiche che vogliono costituire una start up innovativa.

 

Nuovi contributi a fondo perduto e investimenti

 

Il Dl Rilancio prevede inoltre l’attivazione di una nuova linea di intervento, da affiancare alla misura Smart&Start, volta a facilitare la nascita e l’attività di start up innovative e il dialogo con incubatori, acceleratori, università e innovation hub, attraverso un contributo a fondo perduto per l’acquisizione dei servizi prestati da tali soggetti.

 

Con l’obiettivo di rafforzare le start up innovative, inoltre, il provvedimento punta a incentivare l’investimento da parte di investitori qualificati (misura detta “Smart Money”, nella fattispecie, in una fase successiva al percorso di incubazione/accelerazione. 

 

Infine, è previsto l'incremento della dotazione del «Fondo di sostegno al venture capital», attraverso risorse aggiuntive pari a 200 milioni per l’anno 2020.

 

Tempistiche


La natura dei contributi e le modalità per richiederli saranno disciplinati con decreto del Ministro dello sviluppo economico, da adottare entro 60 giorni dalla data di entrata in vigore del decreto-legge (16 luglio 2020).

 

Vuoi saperne di più? Contatta il nostro Digital Innovation Hub!

 

I professionisti del Digital Innovation Hub di CNA sono a disposizione di tutti coloro che sono interessati al tema delle start up o che desiderano avere maggiori informazioni sui contributi e sulle misure previste per l’innovazione e il digitale.

 

Contattaci per una consulenza all’indirizzo mail dih@cnavenetovest.it o al numero 0444 569 900



[Business photo created by peoplecreations - www.freepik.com]




Digital Innovation Hub CNA Contatta i nostri consulenti digitali

Condividilo nei social!