Agroalimentare e Ristorazione

CNA Agroalimentare e Ristorazione, Froncolati confermato presidente regionale

Revisione della contrattualistica e nuova cultura delle professioni le sfide del mandato al via

July 13, 2021
Area Sviluppo Mestieri Contattaci per saperne di più

Il vicentino Mirco Froncolati guiderà per un altro mandato il Mestiere Agroalimentare e Ristorazione CNA a livello veneto. L’attuale presidente è stato infatti riconfermato in carica dall‘assemblea regionale riunitasi ieri sera a Mestre – con molti professionisti in collegamento da remoto – e quindi potrà portare avanti per i prossimi 4 anni l’azione di rappresentanza e coordinamento delle attività per i professionisti del mestiere, che a livello globale in veneto conta circa 30mila imprese, e dopo un calo medio di fatturato del 35% nel 2020 punta a recuperare già entro la fine del 2021 i ritmi pre-pandemia.


Mirco Froncolati, Presidente Agroalimentare e Ristorazione CNA Veneto


«Il nostro è uno dei comparti più colpiti dalla crisi pandemica, e certamente come associazione dovremo lavorare per ridare alle imprese strumenti adeguati con cui affrontare una ripartenza complessa. A rendere scivolosa la strada ci sono delle difficoltà che da emergenze si stanno trasformando in problemi strutturali. Penso in primis alla grande mortalità delle attività di settore, dovuta a volte a un approccio alla professione senza un’adeguata dose di preparazione, che trasforma la sana concorrenza in una guerra di prezzi al ribasso che danneggia tutti. Ma la vera eredità del Covid con cui stiamo facendo i conti è la perdita di attrattività nei confronti del personale. Fatichiamo a garantire stipendi adeguati e possibilità di carriera al nostro staff a causa di strumenti contrattuali poco flessibili, e quindi sono pochi quelli disposti a investire il loro futuro con noi. La ricetta per un vero rilancio? Oltre a un riassetto della contrattualistica, una diffusione di una differente cultura delle nostre professioni, per gli imprenditori ma soprattutto per i clienti: entrambi devono capire che esiste un giusto corrispettivo proporzionale alla qualità del servizio, ed è dall’incontro perfetto di queste differenti esigenze che tutti ci guadagnano». 


Froncolati, 51 anni, è titolare del ristorante Gimmi di Schio (Vi), che opera inoltre con una divisione banqueting. Socio CNA dal 2016, è Presidente di Mestiere anche per CNA Veneto Ovest, la territoriale delle province di Vicenza e Verona, e Presidente dell‘Area di Sviluppo Associativo Alto Vicentino. 

Area Sviluppo Mestieri Contattaci per saperne di più

Condividilo nei social!