Legno
IntEx
CNA Artistico e Tradizionale
Artistico e Orafo

Vola a Francoforte con la collettiva ICE

L’agenzia governativa di supporto all’export fa squadra con CNA per portare gratis le imprese del legno, dell’arredo e dell’artistico alla Fiera dell’Ambiente 2022.

November 12, 2021
Area Sviluppo MestieriContattaci per saperne di più

Le aziende del settore legno, arredo e artigianato artistico volano a Francoforte con CNA e Ice. L’Agenzia governativa che sostiene i progetti di export delle imprese italiane ha infatti in programma di organizzare una collettiva delle maggiori eccellenze del nostro Paese nei tre comparti, da presentare all’edizione 2022 della Fiera dell’Ambiente. Appuntamento dall'11 al 15 febbraio 2022, nel centro fieristico Gmbh Messe Frankfurt Exhibition


Quest’anno la partecipazione è gratuita


In via straordinaria l’edizione in arrivo prevede una “presenza base” completamente gratuita. La manifestazione infatti, saltata a febbraio 2021 a causa dell’emergenza Covid, potrà contare nel 2022 sulle "Misure straordinarie di sostegno" previste dal governo, che danno la possibilità di usufruire di un modulo espositivo base di circa 9 metri quadri senza costi.

 


CNA tra i partner dell’iniziativa


Per selezionare i prodotti e le attività più rilevanti ICE ha scelto di coinvolgere CNA, a cui ha affidato il compito di raccogliere le prime manifestazioni di interesse e valutare i migliori prodotti da presentare alla Fiera dell’Ambiente.

 


Come candidarsi


Le aziende interessate devono inviare la propria candidatura entro il 19 novembre secondo le istruzioni presenti nel sito dell'Agenzia Ice a questo link.




La Fiera dell’Ambiente


La fiera Ambiente rappresenta uno dei principali appuntamenti a livello internazionale dedicato ai complementi d’arredo e all’oggettistica della casa, di assoluta rilevanza per gli operatori del settore. L’obiettivo dell’iniziativa è incrementare le opportunità commerciali per favorire l’export italiano per le aziende del settore, in Germania e nell’ampio ventaglio di Paesi di provenienza dei numerosi visitatori della manifestazione. L'edizione 2020 ha visto la partecipazione di 4.635 espositori da circa 93 Paesi, di cui 385 italiani.

L’area del padiglione ICE è stata allestita presentando l’offerta italiana in una vetrina ad alto valore aggiunto che rappresentava le eccellenze e la qualità della produzione Made in Italy, nelle due sezioni “Dining” e “Living” ed ha ospitato 14 aziende.

Area Sviluppo MestieriContattaci per saperne di più

Condividilo nei social!