societario

Bonus pubblicità, a ottobre riapre lo sportello

Credito d’imposta del 50% per gli investimenti effettuati nel 2021. Nuove domande fino al 31 ottobre

September 6, 2021
Pietro BiancoResponsabile Area Societario e Tributario

Il Bonus pubblicità slitta a fine ottobre. Inizialmente previsto al 31 marzo, poi posticipato al 1° ottobre, il termine ultimo per le domande relative ai rimborsi per le spese in pubblicità è stato nuovamente spostato in avanti, per permettere la conclusione degli interventi sulla piattaforma telematica, in seguito alle modifiche degli ultimi decreti in materia. 


Impreselavoratori autonomi ed enti non commerciali potranno dunque richiedere il credito d’imposta sugli investimenti pubblicitari incrementali per l'anno 2021 entro il 31 ottobre

 

Come funziona 


Possono accedere al credito d’imposta le aziende che effettuano investimenti in pubblicità, sulla stessa tipologia di mezzo di informazione. 

Il bonus si applica alle spese per l’acquisto di spazi pubblicitari e inserzioni commerciali: 


  • su quotidiani e periodici (anche on line) iscritti presso il competente Tribunale, o presso il Registro degli operatori di comunicazione e, in ogni caso, dotati della figura del direttore responsabile; 
  • sulle emittenti televisive e radiofoniche locali, analogiche o digitali, iscritte presso il Registro degli operatori di comunicazione. 


Leggi tutti i dettagli e le modalità di presentazione delle domande per ottenere il credito d’imposta in questo articolo

 

La legge di Bilancio 2021 ha previsto che, per gli anni 2021 e 2022, il credito d’imposta è riconosciuto nella misura unica del 50% del valore degli investimenti pubblicitari effettuati sui giornali quotidiani e periodici, anche in formato digitale, entro il limite massimo di 50 milioni di euro per ciascuno degli anni. 

 

Richiedi il bonus pubblicità con CNA 


Vuoi sapere di più sul bonus pubblicità o presentare la tua domanda in modo facile e sicuro? Contattaci alla mail societario@cnavenetovest.it o chiama lo 0444 569 900.  

I nostri consulenti ti supporteranno in tutte le fasi di elaborazione delle richieste, apportando, se necessario, anche il visto di conformità sulle spese effettuate. 



[photo by Unsplash]




Pietro BiancoResponsabile Area Societario e Tributario

Condividilo nei social!