MENU
VENETO OVEST
Lavoro e welfare

Giovani e occupazione, nuovo bonus dalla Regione

Un aiuto concreto per l'occupazione dei giovani e la stabilizzazione dei dipendenti nelle imprese colpite dalla pandemia di Covid-19

July 27, 2020
Emanuela Carli Responsabile Area Lavoro e Capitale Umano

Favorire l'occupazione dei giovani e la stabilizzazione dei dipendenti nelle PMI colpite dalla pandemia di Covid-19, su tutto il territorio regionale. Sono questi gli obiettivi principali del nuovo bando della Regione Veneto, approvato lo scorso 21 luglio 2020.


L'iniziativa punta ad agevolare l’inserimento dei giovani ed il mantenimento nel contesto lavorativo, attraverso un contributo alle imprese che hanno instaurato rapporti di lavoro a tempo indeterminato o determinato di durata di almeno 12 mesi; oppure hanno trasformato in tempo indeterminato i rapporti di lavoro a termine dei giovani lavoratori inseriti nella propria organizzazione. 


I “bonus occupazionali” sono finalizzati al consolidamento e all’ampliamento dell’organico aziendale, e in particolare al sostegno dell’occupazione delle lavoratrici e dei lavoratori.


A chi è rivolto


Potranno fare domanda di partecipazione al bando per ottenere il contributo, le imprese private di micro, piccola o media dimensione che nel periodo compreso tra il 1° febbraio e il 31 ottobre 2020 hanno stipulato rapporti di lavoro per l’assunzione di giovani tra i 18 e i 35 anni (anche attraverso contratto di apprendistato professionalizzante) oppure hanno trasformato in tempo indeterminato full-time i contratti già in essere.


Le tipologie di contributo


L’ammontare del bonus varia in base alla tipologia di contratto e di destinatario finale interessato.


PER LE GIOVANI LAVORATRICI:

  • € 6.000 nel caso di assunzioni o trasformazioni dei rapporti di lavoro a tempo pieno e indeterminato;
  • € 4.000 nel caso di assunzioni a tempo pieno e determinato di durata di almeno di 12 mesi.


PER I GIOVANI LAVORATORI:

  • € 5.000 nel caso di assunzioni o trasformazioni dei rapporti di lavoro a tempo pieno e indeterminato;
  • € 3.000 nel caso di assunzioni a tempo pieno e determinato di durata di almeno di 12 mesi.


Il Bonus sarà riconosciuto a condizione che la nuova assunzione o la trasformazione contrattuale rappresenti un incremento occupazionale netto della forza lavoro mediamente occupata calcolato in ULA (Unità Lavorative Annue).


L’erogazione del Bonus avverrà in un’unica soluzione.


Tempistiche e modalità delle domande


Il bando prevede diversi sportelli per la presentazione delle domande di partecipazione da parte delle imprese interessate. La prima finestra utile per gli invii delle richieste sarà dal 28 luglio al 27 agosto 2020


Per conoscere tutti i dettagli e le modalità di inoltro delle domande, contatta i professionisti dell’Area Lavoro e Capitale umano di CNA. I nostri consulenti ti supporteranno nella predisposizione delle istanze e di tutto il materiale necessario per poter richiedere i contributi.

 

Scrivi a lavoro@cnavenetovest.it o chiama il numero 0444 569 900.


[Business photo created by senivpetro - www.freepik.com]




 

Emanuela Carli Responsabile Area Lavoro e Capitale Umano

Condividilo nei social!