MENU
VENETO OVEST

Ora, Veneto! Fabris: bene lo sforzo, ora sostegno alle filiere

Il commento della Presidente di CNA Veneto Ovest al nuovo Piano regionale di aiuti alle imprese

May 29, 2020

«Uno sforzo importante, che superata la parte più cruda dell'emergenza sanitaria, torna a mettere al primo posto la sicurezza economica dei veneti in modo ponderato e con prospettive». 


Cinzia Fabris, Presidente di CNA Veneto Ovest accoglie positivamente le linee di "Ora, Veneto!", il piano regionale con gli interventi economici per traghettare le imprese verso la ripresa.

 

«Come nella gestione del contagio, anche nell'affrontare gli ostacoli della ripartenza ci confermiamo un modello da seguire. Apprezzo che questo lavoro sia il risultato di una valutazione non affrettata e condivisa con le categorie economiche, la cui collocazione temporale permette di tener conto delle misure nazionali ed in particolare dei processi di semplificazione attivati con il mondo bancario.


Auspico che nell'approfondimento operativo dei contenuti dell'intervento, si valuti l'importanza di privilegiare il sostegno alle filiere - che possono generare maggior valore - rispetto ad una mera distribuzione a pioggia di aiuti a fondo perduto. In tal senso, sarà possibile integrare i contributi a fondo perduto nazionali con un occhio di attenzione particolare al territorio veneto.


Positivo poi il coinvolgimento dei Confidi, sia per allentare la tensione del canale bancario, sia per "evolvere" questi Consorzi verso il futuro del microcredito. Adesso le misure ci sono, sia nazionali che regionali, e - sembrerebbe - anche europee. Il rischio? Che questo mosaico di strumenti finisca per essere troppo difficile da decifrare in tempi brevi, soprattutto quando e se dovesse entrare a regime il Recovery Fund.


Sarà quindi necessario affrontare l'emergenza economica con unitarietà d'intenti da parte di tutte le Istituzioni pubbliche e private, mettendo al centro dell'attenzione l'Impresa per permetterle di arrivare ben organizzata e sfruttare al massimo tutte le opportunità». 





Condividilo nei social!