Elettrici ed Elettronici
Termoidraulici
Edilizia
Legno

BeOpen, live il 23 luglio a Verona

Il più importante evento italiano del settore serramento slitta dopo il Covid e sceglie una location all’aperto per garantire la sicurezza e partecipazione di tutti.

July 2, 2020
Area Sviluppo MestieriContattaci per saperne di più

Ripartire insieme, verso nuovo prospettive”, è il motto della rinnovata edizione di BeOpen Verona, il più importante evento italiano dedicato al settore del serramento, che slitta in avanti dopo il lockdown dovuto all’emergenza Covid-19.


Prevista inizialmente per metà marzo, la manifestazione è infatti rimasta “sospesa”, in attesa delle disposizioni nazionai e regionali in materia di eventi e fiere. Ora è ufficiale: l’evento si farà dal vivo, giovedì 23 luglio, a partire dalle 8.30, presso la splendida cornice della Cantina Monteci a Pescantina (VR).


Una location che permetterà di rispettare tutte le regole previste per contenere la diffusione del Coronavirus, garantendo la sicurezza dei partecipanti. La nuova versione della manifestazione è stata infatti pensata in forma “en plein air”,  con convegni all’aperto e aree adibite ai meeting, in tutta sicurezza. 


Perché esserci


BeOpen è la rassegna nazionale dedicata al serramento, organizzata da LegnoLegno, il Consorzio Nazionale dei Serramentisti, con il patrocinio di CNA, Unicmi e Anfit. L’evento toccherà diverse città italiane, e la prima tappa sarà proprio a Verona, dove gli esperti e le aziende leader del settore accoglieranno produttori, rivenditori e installatori di serramenti per condividere con loro esperienze, aggiornare le competenze e creare business.


Una giornata di incontri e di network rivolta a tutte le imprese e i professionisti della filiera casa - non solo serramentisti, ma anche imprese edili, impiantisti elettrici e termoidraulici - che guiderà i visitatori alla scoperta delle strategie e degli strumenti per guidare le proprie aziende verso nuovo lavoro, che si tratti di trovare nuovi clienti o di aumentare le commesse.


E un vantaggio in più per aziende presentate da CNA, che potranno partecipare gratuitamente all’evento (risparmiando il costo d’ingresso di 50€), registrandosi tramite il modulo di iscrizione gratuita riservato, a questo link:  




Ampio spazio alla formazione tecnica specialistica


Ampio spazio verrà dato alla formazione, con workshop e convegni specialistici su temi di primaria importanza per tutto il settore “casa”.


Tra i vari focus, si parlerà in particolare di posa in opera che, con le recenti pubblicazioni delle norme UNI 11673-2 e UNI 11673-3, apre nuove prospettive sia per la certificazione della figura del posatore che per la qualificazione dei servizi prestati; e del super ecobonus 110%, oggi una delle misure più articolate e discusse del Decreto Rilancio. 




«Il BeOpen - osserva Magda Marogna, Portavoce Legno e Arredo CNA - ricorda ancora una volta che anche i professionisti del settore “casa” oggi più che mai sono chiamati a essere dei veri specialisti, il cui servizio va oltre la semplice conoscenza del prodotto. Il mercato richiede di essere esperti nell’ambito dell’efficienza energetica e acustica, nella sicurezza, nell’automazione e nella meccanica. Nuove competenze che si allargano un po’ a tutta la filiera, e che si possono integrare solo grazie alla formazione costante e alla forza di iniziative di scambio e confronto come questa. Ci auguriamo che i nostri artigiani rispondano numerosi, anche perché c’è bisogno di dare un segnale concreto di ripartenza, e questa può sicuramente essere un’ottima occasione».


Durante l’evento non mancheranno momenti di piacevole intrattenimento, grazie alle degustazioni di pregiati vini proposte dalla Cantina Monteci. Per partecipare all’evento, dedicato agli operatori del settore, è obbligatoria la prenotazione.




Area Sviluppo MestieriContattaci per saperne di più

Condividilo nei social!